Post

Visualizzazione dei post da 2015

Passato e futuro

Oggi con due mie care amiche ci siamo trovate a fare discorsoni...
Il dibattito verteva su un antico problema ,non risolto , qualità o risparmio ? Non è mica così scontata la risposta...
Noi come creative ,artigiane e commercianti, creatrici contemporaneamente di oggetti ma anche della nostra strada ci troviamo a dover scegliere da che parte stare, che strada prendere.
Dato x certo e inequivocabile che la qualità e la professionalità a basso costo non possiamo riusciamo ne dobbiamo offrirla , rimane il bivio... ripercorriamo la strada che ha portato la nazione alla crisi, cioè lo svilimento delle eccellenze creative che TUTTO il mondo ci invidia ? O arranchiamo (se non peggio) x rimanere fedeli alla nostra natura come dei novelli cavalieri contro i mulini a vento? È una domanda alla quale non abbiamo dato risposta, semplicemente perché nel nostro essere creatrici ,dunque artiste e visionarie la risposta è implicita.

OPPORTUNITÀ O SFIDE

Immagine
Queste parole le ho lette e ascoltate centinaia di volte ....poi ogniuno ci mette il suo tempo a sperimentarle e farle proprie.
Non è una questione di quanto eclatanti siano i gesti che facciamo per arrivare alla consapevolezza ma semplicemente di quanto grandi crediamo siano gli ostacoli da superare per portare a termine la missione....CREDIAMO ...
Il nocciolo è ancorprima come VALUTIAMO la nostra capacità di affrontare gli ostacoli....
A volte ti si presentano opportunità che capisci siano impegnative e di per se si possano chiamare sfide.... o opportunità....
Che differenza c è tra le due parole...
A parer mio nessuna
Dalle sfide si guadagnano sempre delle opportunitá
A volte si ha l occasione di capire che si puo migliorare
Altre che si riesce ad arrivare piu lontano di quanto ci si credeva capaci....
L importante è CREDERE di poterci PROVARE !!

IL POTERE DELL'INCHIOSTRO

Immagine
Ci sono dei momenti nella vita in cui quello che abbiamo da dire non può essere detto, o non riusciamo a dirlo ad anima viva per un sacco di ragioni. Ci sono situazioni che devono essere sviscerate analizzate raccontate per fugare la nebbia , a volte gli amici non servono, a volte è una questione che dobbiamo risolvere faccia a faccia ....CON NOI ! Allora LA PENNA E LA CARTA sono l unica soluzione....e non credete alla storia che scrivere è per bambine.... scrivere è la psicanalisi migliore che possiate desiderare...è gratuita e h24 ....  oh...dimenticavo....i lucchetti sono veri !!!

COME LA PRIMA VOLTA

C è una magia tutta particolare che accomuna tutte le prime volte da quando nasciamo in poi , provate a pensarci....
Meraviglia , stupore, fibrillazione , ansia, paura ,soddisfazone e infine appagamento.
Il primo giorno di scuola
la prima volta in treno
la prima gita
la  prima volta al parco divertimenti
La prima volta al cinema
La prima uscita senza i genitori
Il primo bacio
Le prime vacanze soli
...
Lo sguàrdo dei piu piccoli quando scoprono il mondo ,
La felicità nei loro occhi ,immensa e piena di meraviglia
E poi ?
Perché abbiamo smesso di guardare il mondo con quegli occhi ? Aspettate ,la so la risposta....
State dicendo che avete fatto TUTTO ?
Tutto quello che si puo fare nella vita ? O forse avete smesso di fare cose nuove ....
La verità è che abbiamo messo a dormire l esploratore affamato che abbiamo dentro !
E abbiamo smesso di essere felici, meravigliati, sorpresi e appagati....
Non vi sto dicendo di fare la patente nautica ,costruire un galeone e comprare un pappagall…

Nuovi progetti LE FOTO !!

Immagine
Come preannunciato ecco uno dei risultati di tanto lavoro , ho avuto dei problemi con il caricamento delle foto ,quelle belle e alla fine ho dovuto arrendermi a rifarle normali  !!! Quelle belle le trovate su facebook e google+ 😊

Nuovi progetti

Eccoci qua , finalmente ha preso vita un pensiero ,o meglio ,una visione .
Prima di farvi vedere i risultati devo necessariamente spiegare e decodificare il significato e condividere il processo mentale che ha prodotto quello che vedrete.
Alcui mesi orsono ,guardando un quotidiano ,lo immaginavo scomposto (strappato,tagliato) e usato cosi destrutturato per produrre un nuovo genere di percezione .
Una nuova sensibilità verso l'oggetto e la materia stessa ,il mezzo di comunicazione e di informazione piu antico ,la carta e la stampa.
Un problema che mi si è presentato a questo punto è stato il prevedibile istinto naturale , che coglie involontariamente me x prima, di leggere  le parole che risultavano leggibili .
La missione era di dar valore decorativo ai caratteri e ad un tipo di carta ritenuta "straccia".
Questa idea ha dato il via ad una ricerca di quotidiani nelle varie lingue  e ancor meglio lingue di continenti diversi nei quali si usano caratteri diversi dal nostr…

LA NOSTRA STRADA

In un pomeriggio estivo di taaaanti anni fa , in un parco giochi qualsiasi ,in un quartiere residenziale abbastanza benestante, una bimbetta vede un fiorellino ( non ben identificato) e si piega x guardarlo da vicino . È un fiorellino davvero piccolo ,ma la bambina è concentrata e non bada al resto. Quale resto ?
I macro dettagli , primo fra tutti che il minuscolo fiorellino era esattamente sotto all altalena,non  difianco al seggiolino, proprio sotto !
Secondo e ancora piu importante che l altalena era occupata !
Il risultato lo potete immaginare e per una volta  non è importante , non da i senso alla storia . Il vero particolare di questa vicenda è che il fiore non voleva essere raccolto ma solo guardato!!!
Credo di essere sempre stata attratta dalle cose piccole e invisibili x la maggior parte (  loro  avrebbero di sicuro visto l altalena che gli arrivava in testa ) fino al punto di fermare il mio babbo finché zappava l orto x tirar fuori dalla zolla di terra i lombrichi e salvarl…