ANARCHIA ANTISOCIAL

Ciao!
SPOILER:
 sarà un articolo pieno di contraddizioni... l'articolo di per sé è una contraddizione... Dunque se non ami le contraddizioni fermati pure qui, non ti interrogherò.
Ti racconto i miei pensieri di questi giorni perché mi piacerebbe che alcune cose fossero chiare, anche a me credo.
Sono antisocial !
Mi piace molto condividere emozioni e portare luce sulle ombre, che sia mettere un riflettore sulla bellezza di una foglia, sull'importanza di riciclare, o che ti dia uno stimolo per fare della tua vita un capolavoro su misura, ma provo imbarazzo quando mi fissano o sono messa sotto i riflettori, per qualunque motivo.
I miei progetti, le ispirazioni e i motivi che ci sono dietro le quinte ve li riesco a spiegare solo qui... a voce non riesco. Questo è uno dei motivi per i quali è nato questo blog, per la mia incapacità a ... parlare con la stessa enfasi e chiarezza con la quale scrivo.
La mia comunicazione dunque è principalmente on line e social.
Ma... li odio.
Odio gli algoritmi, odio i meccanismi, il ricatto dei like, dei commenti...
sono una persona "fisica", amo i sorrisi, le chiacchiere alla cassa del supermercato con le donne del paese, amo dire grazie a voce, amo vedere gli occhi delle persone...


Amo scrivere con la penna, su un foglio, con il profumo della carta e dell'inchiostro della bic.
Se fosse possibile scriverti una lettera lo farei, davvero.
Quando ero adolescente avevo un'amica di penna. Mi manca molto.
Odio le strategie, non fanno per me nemmeno nella vita.
Sono (pochino) frustrata da ciò, ma so che fuori li con te ci sono persone che non mi stanno dando della pazza ( vero ?)


 Tutte le parole che pubblico escono dal mio cuore, sincere e senza secondi scopi, odio circuire le persone in qualsiasi modo, perché ho fiducia nell'essere umano dotato di intelligenza.
Questo è il motivo per cui non mi trovi ogni minuto sulle stories, perché non pubblico mille foto personali con quei filtri zuccherosi, perché non costruisco set di vita "desiderabile", perché non sono falsamente mielosa... perché non ho da ottenere nulla , sono una persona che ama le persone, vere, quelle che ti telefonano, quelle fuori moda, quelle fuori dal coro. Da sempre, dall'adolescenza, da quando avevo un diario segreto nascosto sotto il materasso. Nemmeno con lui scendevo a compromessi, lo volevo UNICO. L'ultimo l'ho comperato a Barcellona... perché qui era tutto uguale a tutto... e non mi interessava piacere a nessuno, dovevo essere onesta con me stessa...
Sono anarchica perché la frase "la gente non legge dopo la seconda riga"  mi irrita e mi fa scrivere, scrivere, scrivere.
Sono anarchica perché i social hanno delle regole e ogni volta che qualcuno me le elenca io ... vado dalla parte opposta...
Sono anarchica perché mi viene detto che "la gente non scrive più" e io continuo a fare quaderni!!!!


... ma per fortuna, non sono sola, e l'umanità ha ancora qualche speranza <3 <3


Commenti

Post popolari in questo blog

COME VEDI IN UN'IMMAGINE LA TUA VITA ?

... le spintarelle, quelle utili.

Riguardo tatuaggi ed emozioni